Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies vai alla sezione

Lavori stradali - Obiettivo Sicurezza
Stampa

Lavori stradali


Il Decreto 4-marzo-13 LAVORI STRADALI prevede i criteri minimi per la posa, il mantenimento e la rimozione della segnaletica di delimitazione e di segnalazione delle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.

Tale decreto contiene i requisiti minimi di SICUREZZA da adottare in caso di attività lavorative in presenza di traffico veicolare ( strade, autostrade, ponti, ecc..)

Pertanto le attività di installazione/rimozione della segnaletica di sicurezza in luoghi con rischio di interferenza con autoveicoli devono essere eseguite da personale formato attraverso un percorso di formazione specifico, organizzando così una squadra specializzata di intervento.

Il Decreto prevede oltre ai corsi obbligatori per il personale operatore su strada anche le varie modalità operative in base ai luoghi in cui si lavora, come per esempio gallerie, strade di montagna, o strade in prossimità di banchine ecc. oltre che ai vari DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) specifici da utilizzare secondo le condizioni meteorologiche presenti.

Le modalità operative sono intese come : la cartellonistica orizzontale e verticale da applicare nel cantiere stradale; situazioni di emergenza e non; situazioni meteorologiche particolari, quali vento, neve o nebbia, e infine in quale classificazione di tratta omogenea si concretizza il cantiere, come per esempio: strade, gallerie, condizioni di flusso veicolare (autostrade), strade di montagna ecc..

I destinatari dei corsi sono:

- Lavoratori adibiti all’installazione e rimozione della segnaletica di cantieri stradali in presenza di traffico o comunque addetti ad attività in presenza di traffico.

- Preposti in attività in presenza di traffico ai sensi dell’art 161 comma 2 bis del D.Lgs 81/2008.


I docenti devono essere in possesso dei requisiti specifici e l’ente che eroga la formazione deve essere accreditato per la formazione dalla regione del Veneto.

Il presente decreto entra in vigore il 20 aprile 2013.

Scarica qui il decreto